Il Ben Ch’io vi Trovai – di Coriolano Martirano

15,00

Nella seconda metà del XVI secolo, la Controriforma con la bolla Benedictus Desus affida al mondo laico una collaborazione che l’Accademia Cosentina, fondata da Telesio nel 1509, rende operativa suggerendo la via da seguire.

Coriolano Martirano, Segretario Perpetuo dell’Accademia Cosentina, in questo romanzo racconta la delicata fase della cultura che pone Cosenza sulla prima linea del Rinascimento.

Sila, Templari, Dante Aligieri, Divina Commedia: la Calabria protagonista della rivoluzione linguistica italiana?

Un racconto delicato, lento, che descrive i dettagli di un’epoca ormai lontana che aveva negli sguardi e in misurate parole colte il significato di un’eleganza che nei portamenti e nelle stoffe pregiate definivano una maniera propria della storia della famiglia e della vita stessa dell’autore.

Categoria:

Descrizione

Nella seconda metà del XVI secolo, la Controriforma con la bolla Benedictus Desus affida al mondo laico una collaborazione che l’Accademia Cosentina, fondata da Telesio nel 1509, rende operativa suggerendo la via da seguire.

Coriolano Martirano, Segretario Perpetuo dell’Accademia Cosentina, in questo romanzo racconta la delicata fase della cultura che pone Cosenza sulla prima linea del Rinascimento.

Sila, Templari, Dante Aligieri, Divina Commedia: la Calabria protagonista della rivoluzione linguistica italiana?

Un racconto delicato, lento, che descrive i dettagli di un’epoca ormai lontana che aveva negli sguardi e in misurate parole colte il significato di un’eleganza che nei portamenti e nelle stoffe pregiate definivano una maniera propria della storia della famiglia e della vita stessa dell’autore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Ben Ch’io vi Trovai – di Coriolano Martirano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.